Altre iniziative

Polisportiva SoleSciare con la Polisportiva SOLE e con la Fondazione pro Valtellina Onlus

Il Progetto “Sciare con la Polisportiva Sole”, sostenuto da Fondazione Pro Valtellina Onlus, ha l’obiettivo di creare un Polo sportivo di riferimento per lo Sci Alpino rivolto esclusivamente a persone con disabilità intellettiva. L’esigenza di instaurare una collaborazione più consolidata e strutturata, nasce a seguito del numero sempre più crescente di richieste,che negli ultimi anni sono arrivate sia alla Polisportiva Sole, che alla Scuola di Sci, da parte di famiglie con figli con disabilità intellettiva presenti sul territorio. Il progetto vuole raggiungere due obiettivi importanti:da un lato riuscire a creare in Aprica un polo, riconosciuto da Enti Locali e Istituzioni; dall’altro far si che possa essere di riferimento per la formazione di futuri maestri di sci alpino permettendogli di conoscere direttamente il mondo della disabilità intellettiva con lezioni teoriche e, soprattutto, con ore pratiche di tirocinio con i nostri atleti.

Generosità al supermercato

Una cifra davvero generosa: 37.390 euro raccolti sul Catalogo La Spesa che fa. La Fondazione Pro Valtellina Onlus ha devoluto l'intera somma a quattro iniziative promosse dalla Cooperativa Stella Alpina di Bormio, dalla Cooperativa Sociale San Michele di Tirano, dall'Asssociazione Abio di Sondrio e dall'Associazione Amici del Bambino di Morbegno.

 

 

Un’iniziativa ricca di poesia

La tradizione vuole che la Fondazione Pro Valtellina Onlus sia attenta e sensibile ai temi ambientali. Nel 2013 la Fondazione ha sostenuto il concorso “Acqua del rubinetto: ho parole”, promosso dalla Secam. Il concorso, rivolto a tutti gli Istituti scolastici della provincia di Sondrio, chiedeva ai partecipanti di cimentarsi nella nobile arte della scrittura e di proporre una racconto, una poesia, una canzone dedicati a un’acqua particolare: il cosiddetto “oro blu” che esce dai rubinetti di Valtellina e Valchiavenna provenendo dalle sorgenti di montagna.